Se si può dire che la fortuna mi abbia baciato, io oggi posso ben dirlo e ritenermi altrettanto fortunato essere stato fanciullo cantore, fino al 1969, del Coro della Venerabile Cappella Giulia di San Pietro in Vaticano diretto da l’ultimo Maestro Emerito Armando Renzi. Tutto questo grazie a mio padre Giovambattista, cantore e archivista della Cappella, che ha saputo donarmi questo bellissimo regalo e che, con il Maestro Renzi, fin dalla loro gioventù, erano legati da profonda, vera e inseparabile amicizia. Aver cantato sue composizioni eccelse come Messe, Mottetti, Offertori e altri suoi capolavori, non ha fatto altro che accrescere il mio bagaglio professionale nel proseguimento della mia carriera musicale. Ancora oggi porto dentro di me il ricordo magnifico di tutte quelle domeniche mattina alla messa e nel pomeriggio al vespro, insieme alle varie cerimonie e processioni che si tenevano in S. Pietro sotto il valente e sicuro gesto del M° Armando Renzi. Composizioni del calibro del M° Renzi, oggi in S. Pietro se le sono certamente dimenticate, purtroppo! Dunque, devo solo essere orgoglioso e, ripeto fortunato, di aver conosciuto e dire per sempre “grazie Maestro Armando Renzi!”

M° Marcello Salvatori

Video

Omaggio ad Armando Renzi presso il Pontificio Istituto di Musica Sacra Roma 12/04/2013

Video

Ricordi

Alcuni ricordi di Amici e Colleghi

Testimonianze

Opere

Catologo S.I.A.E
Catalogo Musica Sacra

Opere

Ritratti

Ricordi ex alunni

Ritratti

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10